moxibustione

MOXIBUSTIONE

La moxa, o moxibustione, è una terapia cinese che si basa sulla stimolazione dei punti dell'agopuntura per mezzo del calore prodotto dalla combustione di un sigaro di erba medicinale.
La teoria su cui si basa affonda le radici nella medicina tradizionale cinese, secondo la quale ogni individuo è considerato un microcosmo attraversato dai meridiani, canali energetici nei quali scorre l'energia vitale, il Ch'i. La malattia è determinata da una carenza o da un ristagno del Ch'i: tutte le terapie tradizionali, tra cui anche la moxa, agiscono cercando di rimuovere questi blocchi energetici favorendo la corretta circolazione del Ch'i.

La moxa è efficace contro dolori cervicali e dorsali, lombosciatalgie, colite, colon irritabile, stipsi, diarrea, emorroidi.
È inoltre particolarmente indicata per tutte le problematiche da raffreddamento, per dolori muscolari e articolari, forme di artrosi, disturbi mestruali, emicrania e insonnia.
Può anche aiutare a correggere la presentazione podalica del feto.

Specifici punti del corpo vengono riscaldati dai bastoncini o dal sigaro di moxa, mantenuto a poca distanza dalla pelle.
Il trattamento dura circa 15 minuti ed è assolutamente indolore. Si consigliano cicli di diverse sedute, in genere a cadenza quotidiana o bisettimanale, a seconda del disturbo che di desidera trattare..
Spesso la moxa si associa al trattamento shiatsu, per un'azione più completa di riequilibrio energetico.

I trattamenti proposti sono intesi come sostegno alle terapie mediche ufficiali e non intendono in alcun modo sostitursi a esse.

Tutte le attività sono riservate ai soci.

Contattaci per maggiori informazioni.