Pratica Yoga dal 2011 con Cecilia Mari presso il Centro Oniria, frequentando corsi e seminari durante gli anni. Dal 2022 ha iniziato il percorso di formazione come insegnante presso la SFIDY, seguendo gli insegnamenti del metodo Hahoutoff con Claudio Conte, Patrick Tomatis e Cecilia Mari.

Presso Oniria tiene le lezioni di Yoga Soft.

Per lavoro e passione si occupa di cultura, ambiente e comunità, con un approccio interculturale e generativo.

Durante i percorsi universitari in beni culturali, filosofia estetica e antropologia sociale ha incontrato e poi coltivato studi in indologia e archeologia del sub continente indiano. Ancora oggi approfondisce queste discipline attraverso letture, viaggi e seminari e corsi di storia e pratica dei testi con Silvia Patrizio, ai quali affianca studi accademici in scienze pedagogiche.

È un’illustratrice freelance e una lettrice curiosa, impegnata attivamente sul fronte sociale e ambientale.